L'Accademia Roveretana degli Agiati

di MARCELLO BONAZZA

Osiride, Rovereto 1998

L'Accademia Roveretana degli Agiati da quasi 250 anni svolge nell'ambito regionale ed extraregionale un'importante funzione di centro culturale. Fondata nel 1750 in Rovereto e approvata con diploma imperiale da Maria Teresa nel 1753, ha annoverato tra i propri soci illustri personaggi delle arti, delle lettere e delle scienze d'Italia e d'Europa. Contraria a chiusure di tipo elitario, ha saputo cogliere in ogni tempo i fermenti spirituali ed in ogni situazione storica le diverse esperienze culturali, rispettando il ruolo pubblico degli intellettuali e rivendicandone sempre l'autonomia e la libertà di pensiero.
Tra le attività particolari dell'Istituto vanno ricordate le numerosissime tornate accademiche ed in tempi più recenti l'organizzazione di importanti convegni.
Dal 1826 pubblica i suoi «Atti», che raccolgono saggi e memorie originali di soci e non soci. L'Accademia possiede inoltre una ricca biblioteca, un importante archivio storico ed una pregevole galleria d'arte.

 

 

L'Accademia Roveretana degli Agiati
pag. 5
 
Bibliografia
pag. 69
 
Appendice
pag. 71
 
Statuti Accademici
pag. 73
 
Periodici editi dall'Accademia e repertori
pag. 74
 
Pubblicazioni diverse curate dall'Accademia
pag. 75
 
Convegni, giornate di studio e seminari organizzati dall'Accademia
pag. 79

 



L'Accademia Roveretana degli Agiati - copertina
L'Accademia Roveretana degli Agiati - copertina
 

Documenti da scaricare