Studi Zandonaiani

L'Accademia pubblica dal 2012 la collana di "Studi Zandonaiani", in collaborazione con il Centro Internazionale di Studi "Riccardo Zandonai" di Rovereto. Il miele e le spine (Melenis - un'opera ritrovata di Riccardo Zandonai, a cura di Diego Cescotti) inaugura la nuova collana.

Grazie anche al patrimonio conservato nella Biblioteca Civica "G. Tartarotti" di Rovereto, da tempo singoli studiosi hanno avviato percorsi di ricerca sulla figura e l'opera dell'artista trentino; a questo lavoro il Centro Studi, costituito nel 2010, intende dare prosecuzione più strutturata in accordo con l'attuale tendenza a riscoprire e valorizzare i repertori musicali italiani della prima metà del Novecento, di cui Zandonai è stato uno dei protagonisti indiscussi prima di cadere in un oblio pressoché completo nel secondo dopoguerra.



Il miele e le spine - copertina
Il miele e le spine - copertina