IL FILOSOFO E IL CORAGGIO DELLA VERITÀ. Calendario appuntamenti


Quattro giornate di studio dedicate al tema della verità: il progetto di epistemologia interdisciplinare Il filosofo e il coraggio della verità, vede al centro delle proprie riflessioni il tema della parrēsia intesa come cultura del sé e degli altri. Ogni lezione avrà una prospettiva storica e disciplinare differente (cultura greco-latina, cultura medievale, cultura rinascimentale, cultura contemporanea, secondo l'asse cronologico), ma ciò che le unisce sarà l'intento di rendere conto del significato, della problematizzazione etica, nonché delle condizioni di possibilità della verità, secondo il metodo di ricerca tracciato negli ultimi lavori di M. Foucault (Il governo di sé e degli altri, 1983). Lungo la storia della filosofia questo problema si è presentato in molteplici contesti, uomini di pensiero di differenti estrazioni culturali si sono trovati coinvolti in situazioni e in rapporti di forze che hanno richiesto loro l’obbligo della parrēsia e hanno imposto agli studi e alle ricerche in atto di confrontarsi costantemente con lo spazio della libertà e del coraggio della parola pubblica. Nella convinzione che la parrēsia sia non solo un concetto chiave della tradizione occidentale del pensiero, ma anche una questione cruciale dell’esperienza contemporanea, l’idea più profonda delle giornate è quella di cercare di capire come il tema della verità e della relazione, che la verità ha e ha avuto con l’individuo singolo e collettivo, costituisca un punto di vista imprescindibile per la comprensione della precarietà con cui oggi avviene la formazione dell'uomo moderno. L'esito favorevole delle quattro giornate di studio potrebbe aprire la possibilità di proseguire nella ricerca di questo tema in altri ambiti disciplinari, escludendo, infatti, in questa fase di inizio dei lavori la pretesa di una sistematica trattazione.

Interverranno ai seminari Fulvia de Luise, Alessandro Palazzo, Federico Laudisa e Tiziana Faitini dell'Università degli Studi di Trento, mettendo a confronto tra loro quattro filosofi di epoche differenti, accomunati dall'habitus del parresiasta. La responsabilità scientifica del progetto è di Alessandro Palazzo. Modera i quattro interventi Elisa Gelmini, docente presso il Liceo A. Rosmini di Rovereto; dopo la laurea in Storia della Filosofia presso l'Università di Trento si dedica in particolare alla storia della filosofia francese contemporanea e alle sue diramazioni in altri campi disciplinari.

 

Giovedì 13 febbraio - ore 17.30
Fuori luogo. La verità sovversiva del Socrate platonico
con Fulvia de Luise
Università degli Studi di Trento

Giovedì 12 marzo - 17.30
La filosofia predicata dal pulpito: Eckhart
con Alessandro Palazzo
Università degli Studi di Trento

Giovedì 26 marzo - ore 17.30
Vestendosi l’abito di filosofo: Galileo Galilei tra modelli scientifici e verità naturali
con Federico Laudisa
Università degli Studi di Trento

Giovedì 14 maggio - ore 17.30
Finzione e verità. Foucault
con Tiziana Faitini
Università degli Studi di Trento

Gli incontri si svolgeranno presso la sala conferenze della Fondazione Caritro di Rovereto, piazza Rosmini 5 Rovereto (TN).

Iniziative valide ai fini dell'aggiornamento del personale docente della Provincia Autonoma di Trento

Con il patrocinio del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Trento.

 

IL FILOSOFO E IL CORAGGIO DELLA VERITÀ
Ciclo di conferenze
13 febbraio, 12 e 26 marzo, 14 maggio 2020
Sala conferenze della Fondazione Caritro di Rovereto
Piazza Rosmini 5, Rovereto (TN)

Con il patrocinio di
Fondazione Caritro
Comune di Rovereto

Soci sostenitori
Dolomiti Energia
Metalsistem
Cassa Rurale di Rovereto
Distilleria Marzadro
ITAS
Comunità della Vallagarina