STORIE E STORIA | Ricerche di frontiera. Calendario appuntamenti

 

L’edizione 2020 di “Storie e storia”, ciclo di presentazioni di libri promosse da Accademia Roveretana degli Agiati e Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto, è dedicata alla presentazione di ricerche recenti e innovative.

Il ciclo riserva tradizionalmente particolare attenzione alla Prima guerra mondiale. Si apre con una ricognizione a più voci della produzione storiografica nell’area trentino-tirolese prima e dopo la guerra e con la presentazione del diario di Gino Onestinghel, un documento noto agli storici ma ancora inedito nella sua integralità. Sia in questo caso che in quello della ricerca sulle opzioni e sulle re/opzioni post 1945 si propone una riflessione non reticente su passaggi nodali della storia del Sudtirolo e del Trentino (e sulle reciproche relazioni).

Riguarda la diaspora forzata dei trentini in Austria e in Italia la ricerca sui profughi di Frizzera, condotta attraverso un esame sistematico delle fonti. Le cronache della guerra in casa, tra le quali anche fonti sudtirolesi e delle valli ladine, propongono una grande quantità e varietà di scritti che offrono una visione plurale dell’esperienza del conflitto e della sua narrazione.

Di assoluto rilievo nazionale è lo straordinario ritrovamento di documenti sonori che, dopo cent’anni, riportano in vita le voci di soldati italiani nei campi di prigionia tedeschi, un sorprendente documento delle culture popolari e delle loro forme espressive (anche in questo caso la forma plurale è d’obbligo).

La ricerca di Brunet sulla pena di morte e sul “potere di grazia” nel Regno Lombardo-Veneto austriaco tra il 1816 e il 1848 ci riporta a un tema centrale nella storia della civiltà europea, proponendo un’immagine non convenzionale di un periodo visto spesso attraverso lenti distorcenti.

 

CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

• Mercoledì 5 febbraio - ore 17.30
La storia va alla guerra. Storici dell’area trentino-tirolese tra polemiche nazionali e primo conflitto mondiale
a cura di G. Albertoni, M. Bellabarba, E. Curzel, Università degli Studi di Trento, Dipartimento di Lettere e Filosofia, Trento 2018
Diario di Gino Onestinghel. 1915-1918
a cura di E. Curzel e F. Frizzera, Società di Studi Trentinidi Scienze Storiche, Trento 2020

Fabrizio Rasera presenta i volumi e dialoga con i curatori


• Mercoledì 19 febbraio - ore 17.30
Le Voci ritrovate. Canti e narrazioni di prigionieri italiani della Grande Guerra negli archivi sonori di Berlino
di Ignazio Macchiarella, Emilio Tamburini, Nota, Udine 2018

Alessio Quercioli presenta il volume e dialoga con gli autori


• Mercoledì 26 febbraio - ore 17.30
Cittadini dimezzati. I profughi trentini in Austria Ungheria e in Italia
di Francesco Frizzera, il Mulino, Bologna 2018

Marco Odorizzi presenta il volume e dialoga con l’autore


• Venerdì 6 marzo - ore 17.30
Einmal Option und zurück. Die Folgen der Aus- und Rückwanderung für Südtirols Nachkriegsentwicklung
di Günther Pallaver, Leopold Steurer, Martha Verdorfer, Raetia, Bolzano 2019

Gli autori Günther Pallaver e Leopold Steurer presentano la ricerca


• Mercoledì 11 marzo - ore 17.30
Cronache della guerra in casa. Scritture dal Trentino e dal Tirolo. 1914-1918
a cura di Quinto Antonelli, Anna Pisetti, Fabrizio Rasera, Camillo Zadra, Museo Storico Italiano della Guerra, Accademia degli Agiati, Fondazione Museo storico del Trentino, Rovereto 2020

Francesco Frizzera presenta il volume e dialoga con gli autori


• Mercoledì 18 marzo - ore 17.30
«Per atto di grazia». Pena di morte e perdono sovrano nel Regno Lombardo-Veneto (1816-1848)
di Francesca Brunet, Edizioni di storia e letteratura, Roma 2016

Marco Meriggi presenta il volume e dialoga con l’autrice


L’iniziativa è promossa da Accademia Roveretana degli Agiati e Museo Storico Italiano della Guerra e realizzata con il patrocinio di Provincia autonoma di Trento, Comune di Rovereto, Fondazione Caritro.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso la sala conferenze della Fondazione Caritro di Rovereto  - Piazza Rosmini,5 | Rovereto (TN).