STORIE E STORIA | Ricerche di frontiera


Per l'ultimo appuntamento

«Per atto di grazia». Pena di morte e perdono sovrano nel Regno Lombardo-Veneto (1816-1848)
di Francesca Brunet, Edizioni di storia e letteratura, Roma 2016

Marco Meriggi presenta il volume e dialoga con l’autrice

Attraverso la ricca documentazione conservata soprat-tutto presso l’Archivio di Stato di Milano, Francesca Brunet ricostruisce l’esercizio della pena di morte e del “potere di grazia” nel Regno Lombardo-Veneto austriaco in un momento di transizione tra antico e nuovo regime, ossia nel periodo compreso tra il 1816 e il 1848. In particolare, l’indagine chiarisce in che modo e con quali frizioni la grazia si inseriva all’interno di una procedura penale di tipo inquisitorio e quali erano i suoi significati e i suoi scopi politici, giuridici e sociali.

L’iniziativa è promossa da Accademia Roveretana degli Agiati e Museo Storico Italiano della Guerra e realizzata con il patrocinio di Provincia autonoma di Trento, Comune di Rovereto, Fondazione Caritro.

Sala conferenze della Fondazione Caritro di Rovereto
Piazza Rosmini 5, Rovereto (TN)

Programma STORIE E STORIA | Ricerche di frontiera

Patrocinatori

Fandazione Caritro Comune di Rovereto

Soci sostenitori

Dolomiti Energia Metal Sistem Cassa Rurale di Rovereto Distilleria Marzadro ITAS Comunità della Vallagarina